Caldaie a Biomassa

Ekologika offre caldaie a biomassa funzionanti a pellet, a legna, mais e a cippato e loro combinazioni in varie taglie di potenza per ogni tipo di abitazione o di locali.

Alcuni buoni motivi per passare a sistemi di riscaldamento a biomassa:

  • elevata affidabilità e confort dei sistemi a biomassa grazie alla tecnologia più recente ed alle soluzioni impiantistiche avanzate (estrazione automatica delle ceneri, caricamento automatico di pellet e cippato e pulizia automatica degli scambiatori di calore, regolazione della potenza tramite telecomando, serbatoio di accumulo, integrazione con i pannelli solari)
  • risparmi circa del 20 al 50 % rispetto ai sistemi tradizionali a metano e a gasolio
  • l’apporto di CO2 all’atmosfera è nullo, dato che la quantità liberata con la combustione o con altri processi che ne scompongono la struttura è la stessa impiegata per la crescita della pianta, mentre i combustibili fossili, che rilasciano in tempi brevi quantità fissate in milioni di anni, hanno determinato un incremento notevole della concentrazione di CO2 nell’atmosfera
  • Emissioni in atmosfera a basso contenuto di zolfo e di altri inquinanti (riduzione delle piogge acide)
  • l’utilizzo di combustibili come il pellet, il cippato (macinato di legno), la legna, la sansa, noccioli di pesca ecc..contribuisce a diminuire la dipendenza da fonti energetiche non rinnovabili come il petrolio, il gas e il carbone.
  • i trasporti di tali combustibili sono in genere brevi per la vicinanza fra la sede di raccolta e i luoghi di utilizzo

Le caldaie a biomassa si possono suddividere in base al tipo di combustibile utilizzato in caldaie a pellets, cippato, e a legna; quelle a cippato sono più flessibili, e possono funzionare anche a noccioli di pesca, sansa ed altri residui vegetali, secchi ed opportunamente lavorati; consigliamo le caldaie a cippato solo per grandi utenze che hanno buone possibilità di stoccaggio del materiale e che possono quindi ricevere carichi di materiale completi ( min 20 m3 ) e ridurre quindi i costi logistici.

Tutti prodotti naturali facilmente reperibili a basso costo, rinnovabili stagionalmente, nessuna lavorazione industriale, elevato potere calorifico
PURA ENERGIA ECOLOGICA !

ALCUNI ESEMPI DI RISPARMIO:
In una abitazione di 200 metri quadrati, una caldaia da 30.000 kcal/ora (35 kw/h) brucia mediamente ogni ora:
3,52 litri di gasolio (8500 kcal/lt) x 1,38 euro/lt = 4,85 euro/ora.
3,61 m.cubi di metano (8300 kcal/m.c.) x 0.70 euro/m.c = 2,53 euro/ora
11,5 kg di legna (2600 kcal/kg) x 0,13 euro/kg = 1,49 euro/ora
8,57 kg di mais (3500 kcal/kg) x 0,21euro/kg = 1,79 euro/ora
7,14 kg di pellet (4200 kcal/kg) x 0,20 euro/kg = 1,43 euro/ora
Considerando un funzionamento medio di 8 ore nell’arco della giornata otteniamo i seguenti costi in ordine di convenienza:

legna = 11,9 euro/giorno
pellet = 11,44 euro/giorno
mais = 14,24 euro/giorno
metano = 20,24 euro/giorno
gasolio = 38,80 euro/giorno